Skip to content

Le strade di Torino


Autunno 2017 | L’outfit per lavoro

Autunno 2017 | L’outfit per lavoro

Farsi valere tra colleghi maschi, ingegneri per giunta, non è mai facile! E come farlo se non con l’outfit giusto? Scoprite i segreti di un total look grintoso ed elegante in questi scatti! 

Maria Chiara & Paolo


Fashion Blogger | Maria Chiara Ferrante
Makeup artist | Paolo L’Erario
Fotografo | Daniele Epifani
Outfit | Mabì
Trucco | La Biosthetique
Luogo | Galleria San Federico



Maria Chiara | Outfit

L’outfit per un lavoro che sia giovane e smart.

Tailleur, anche no.

Forse tutti non sanno che io, oltre a svolazzare per le strade di Torino come fashion blogger, sono un ingegnere.

E, se essere ingegneri è già difficile, esserlo da donna lo è ancora di più, dato l’ambiente prettamente maschile e poco abituato ai ghirigori di un abbigliamento curato.

Bisogna farsi valere insomma e se una prima impressione esiste questa è dettata dall’outfit del giorno, quando sono le 7 e devi scegliere cosa indossare senza ostentare.

L’outfit del mio lavoro è quindi un outfit di chi vuole farsi rispettare con gusto, comodo ed essenziale senza essere grigio e monotono. Luminoso e grintoso, ordinato e senza troppi fronzoli, proprio com’è un ingegnere.

Ormai lo sappiamo, i pantaloni a palazzo sono un must have e chiunque ormai ne possiede almeno uno. A vita alta e con una texture leggermente scozzese (un altro refrain di questa stagione), slanciano la figura e segnano il punto vita.

Cosa abbinarci? Ovviamente una camicia, che sia bianca per illuminare il viso ma non necessariamente classica: io ho scelto una blusa con rouge in un cotone morbidissimo.

Sulle scarpe potete, poi, sbizzarrirvi! Unica regola: devono essere alte, magari con tacco quadrato e comodo per affrontare la giornata al meglio.

Riponete quindi il vecchio tailleur in soffitta e sbizzarritevi: anche andare a lavorare può essere fashion e divertente.



Paolo | Il trucco

Lo so, il tempo dedicato al lavoro non sempre è piacevole, però perchè non trascorrerlo con stile?

Per questo look ho raccolto i capelli in uno chignon stile anni Settanta con delle piccole trecce che si perdono al suo interno. Volevo avere un effetto elegante e anche un po’ severo, per una donna d’affari in stile “Wolf of Wall Street”.
Il trucco è molto leggero. Ho utilizzato una base luminosa su cui ho applicato un fondo cremoso e levigato con la cipria, messa sempre con moderazione per levigare la pelle ma evitare di creare accumuli che possono accentuare le piccole imperfezioni.
La modulazione è molto leggera per dare enfasi al rossetto rosso tulipano. Cleopatra fu tra le prime a essere sedotte dal suo fascino e faceva ricavare i suoi pigmenti da coleotteri e formiche. Da allora è stato sempre sinonimo di passione e femminilità. Piccolo consiglio: utilizzate una matita leggermente più scura su tutte le labbra per avere un effetto ancora più intenso e profondo, inoltre aumenta la durata del rossetto per non rinunciare alla pausa caffè!


All images © 2017 Daniele Epifani

Leave a Reply