Skip to content

Le strade di Torino


Cosa fare nel weekend? 6-7 gennaio

Cosa fare nel weekend? 6-7 gennaio

1. Giovanni Allevi in concerto

Giovanni Allevi ritorna a Torino, al Teatro Colosseo, per presentare il suo “Equilibrium Tour” che prende il nome dal suo ultimo album. Il compositore marchigiano sarà accompagnato da 13 archi dell’orchestra sinfonica italiana.

Quando 6 gennaio 2018 | 21:00 – 23:30

Dove Teatro Colosseo via Madama Cristina 71 

Prezzo Biglietti da 25 € a 43 €

2. Omaggio a Eddie Vedder

Spettacolo itinerante Into the Wild, ispirato al celebre film di Sea Penn e dedicato alla produzione solista di Eddie Vedder.
Un inizio dello spettacolo intimista che culmina con un sound più elettrico, il tutto intervallato da aneddoti sul front man dei Pearl Jam.

Quando 6 gennaio 2018 | 21:00

Dove Hiroshima Mon Amour, Via Carlo Bossoli, 83

Prezzo Da 8,22€ solo online

3. Raduno Internazionale Aerostatico dell’Epifania, Mondovì – da giovedì 4 a domenica 7

Come ogni anno anche questo weekend si tiene a Mondovì il Raduno Internazionale Aerostatico dell’Epifania: piu di 30 mongolfiere coloreranno il cielo della città a partire da venerdì fino a domenica con decolli continui dalla grande area verde di Parco Europa. Per il programma completo potete consultare l’evento su Facebook. In concomitanza con il raduno ci sara anche il mercatino natalizio “Il Re Mercante” e noi del blog saremo presenti, anzi non ci faremo mancare un bel giro nei dintorni e un nuovo articolo su cosa visitare e soprattutto… Dove andare a mangiare! Stay tuned!

4. Tarocchi: dal Rinascimento a oggi, Museo Ettore Fico – fino a domenica 14

Se non avete ancora avuto il tempo di andare alla mostra sui Tarocchi del museo Ettore Fico questo è il weekend giusto per farlo! Infatti questo è il penultimo fine settimana in cui è possibile visitare la mostra, vi abbiamo avvertito! Il percorso espositivo parte dalla nascita dei tarocchi dal Quattrocento fino ai giorni nostri, e si snoda attraverso un infinito numero di mazzi di carte, dai più antichi (disegnati a mano) ai più moderni passando per le tecniche di interpretazione, il significato degli arcani maggiori e gli artisti che li hanno interpretati nel tempo. Non dimenticatevi di pescare la vostra carta all’ingresso: vi servirà per interpretare il vostro 2018 a metà del percorso. Se non vi capitano il Matto e La Giustizia… li abbiamo già pescati noi!