Skip to content

Le strade di Torino


I toret

I toret

colours of turin

“Andiamo a bere qualcosa al Toro Verde? Offro io..” potrebbe proporvi il vostro nuovo amico torinese, ma non aspettatevi velluti smeraldo e atmosfera soffusa; siete vittima di uno scherzo che ai torinesi piace tanto fare. Il Toro Verde altro non è, infatti, che una fontanella pubblica divenuta uno dei simboli di Torino e dalla quale potrete bere una sana e gratuita sorsata d’acqua. Stando ai dati dell’Archivio Storico il primo Toret risarrebbe al 1862.

Ad Oggi se ne contano oltre 800 e l’applicazione iToret è in grado di aiutarvi nella loro localizzazione. Per i più affezionati poi, sul sitowww.ilovetoret.it, potrete anche adottarne uno tutto vostro. Il Toret, vuoi perché in fondo si lega al soddisfacimento di uno dei nostri bisogni primari, vuoi perché riconnette i torinesi ai ricordi più belli e alla semplicità delle cose, è diventato una sorta di istituzione ed emblema cittadino.

Che si tratti infatti della partita a pallone improvvisata per strada, del caldo che attanaglia la città d’estate, della macchia di gelato al gianduia sulla camicia, proprio oggi! Il toret è sempre lì, da secoli a svolgere la stessa funzione. Qualunque sia il vostro problema quindi.. non vi resta che prendere il toro per le corna, beveteci sù!


Graphic by Nicolò Canova and text by Serena Campelli