Skip to content

Le strade di Torino


Kintsugi Tea & Cakes Torino

Kintsugi Tea & Cakes Torino

Quando un oggetto si rompe, spesso il primo istinto è quello di gettarlo via. Metaforicamente, è un po’ come quando ci sentiamo a pezzi e non pensiamo di poter essere “riparati”. C’è un’arte antica che parla proprio del trasformare le proprie ferite in punti di forza, impreziosire le cicatrici per dargli un valore aggiunto. È nata dalla tradizione Giapponese di riparare i cocci dei vasi rotti con l’oro, si chiama Kintsugi. Ve ne parlo mentre sorseggio tè matcha insieme ad Arianna, assaggiando dolcetti dai sapori inesplorati, sedute in questa deliziosa sala da tè che porta il nome di quest’arte e l’atmosfera ne interpreta l’essenza.

Valentina


Kintsugi Tea & Cakes

Via Monte di Pietà, 17 c, 10122 Torino
Tel 011.3352342
Facebook | Instagram

Aperto tutti i giorni
dalle 10 alle 19.30 ~ chiuso il Mercoledì

3 motivi per cui andare:
  • La prima sala da tè di ispirazione giapponese a Torino, con tè da tutto il mondo ma soprattutto con l’adorato tè verde matcha.
  • Perché sono certa che non avrete mai assaggiato torte e dolcetti come questi. Scoprirete ingredienti, sapori nuovi e sorprendenti!
  • Vi meritate momento di relax e di pace dal trambusto quotidiano: Kintsugi riesce a regalarvelo per davvero, anche solo per una colazione, un pranzo o una merenda. Qui si sta bene!

kinsugiteandcakes_torino_ambiente

kintsugiteandcakes-tè-matcha-mappuccino

Kintsugi Tea & Cakes, il posto magico che mancava a Torino

Ne è passato di tempo da quando noi fanciulle del blog ci siamo chieste: “ma quando arriverà a Torino un posticino dove bere tè matcha in tutte le sue declinazioni?”. Noi lo aspettavamo davvero con ansia e sapevamo che sarebbe arrivato, prima o poi.

Sapete che il tè matcha, oltre ad essere ricco di vitamine e minerali, è anche il tè che contiene la maggior percentuale di antiossidanti? E, al di là delle sue super proprietà, la verità è che a noi piace da matti perché ha un gusto buonissimo! Il suo sapore è unico e inconfondibile, totalmente differente da qualsiasi altro tè o bevanda. Nello specifico poi, credo di amarlo perché quel colore verde così pieno, ha un’influenza particolare su di me, come d’altronde tantissimi altri cibi verdi che mangerei all’infinito (vedi pistacchio, avocado, ecc…). Non chiedetemi il perché!

E quindi, Torino, finalmente ti possiamo ringraziare perché hai fatto molto più di quanto richiesto. Non ci hai regalato soltanto un posto dove bere il matcha, ma una piccola perla in cui degustare tè da tutto il mondo e assaporare dolcetti fusion dai sapori inaspettati.kintsugiteandcakes-torino-arte-del-tè

Kintsugi tea & cakes ha aperto da pochissimo, ma il progetto di Francesca, la giovane e dolcissima proprietaria, è già in cantiere da un pezzo. Come tutti i bei progetti è il frutto di un sogno ambizioso e della volontà di realizzarlo: queste sono le storie che mi fanno credere nella forza delle idee, ma anche nell’amicizia, perché insieme a Francesca nel locale troverete anche Martina, l’amica che ha deciso di seguirla in questo percorso appassionandosi insieme a lei di tè e dolcetti fusion.

Entrambe originarie di Aosta, eccole alla conquista dei cuori torinesi: sono certa che con il loro saper fare, la cura nel dettaglio e l’armonia che sanno regalare fra le mura di questo locale vi conquisterà! Credo che stiano facendo davvero qualcosa di distintivo e anche deliziosamente bello… oltre che assolutamente buono!

kintsugiteandcakes_tè-dal-mondo

kintsugiteandcakes-martina

Qui, dove godersi un tè e attimi di pace

Appassionati di tè o di tranquillità: questo è il posto ideale per voi. Una volta entrati da Kintsugi tea & cakes, sarete teletrasportati in una dimensione parallela nella quale regna la quiete, mentre musiche soft accarezzeranno dolcemente il vostro tempo trascorso tra adorabili tavolini in legno, lanterne, candele e sedie a dondolo. Fermatevi un attimo e abbandonatevi a questo senso di pace, lasciatevi coccolare e guidare dalle ragazze, sono entrambe “Tea Sommelier” quindi, oltre ad aver selezionato con cura tutti i tè che troverete sulla carta, saranno anche bravissime nel consigliarvi i più adatti ai vostri gusti. Io e Arianna ne abbiamo assaggiati di buonissimi, dai classici tè verdi di origine cinese e giapponese come il Sencha e il Matcha Genmai Fuji con sentori di nocciola, ai tè rossi come il Tarry Souchong uno tè affumicato proveniente da Taiwan che profuma di pino e di liquirizia, ottimo.

kintsugiteandcakes-torino-arte-del-tè

kintsugiteandcakes-lav-foodie

Poi ci sono i Floral Tea, che oltre ad essere buoni sono anche uno spettacolo bellissimo per gli occhi in quanto li vedrete sbocciare direttamente in tazza. Cito l’Hua Cha, un tè con petali di rosa dolce, aromatico, e il più classico tè al Gelsomino, o Jasmine tea, fresco e aromatico. In carta poi immancabili le creazioni a base di tè matcha come vi anticipavo: come il Mappuccino, il Machalatte, fino al Matcha No-Yu, di I grado cerimoniale.

kintsugiteandcakes-torino-sala-da-tè

Da Kintsugi, inoltre, da poco potrete assaggiare l’Houji Cappuccino, un cappuccino fatto con l’hōjicha: un tè con foglie che vengono delicatamente arrostite, una bevanda ancora sconosciuta in Italia; inoltre, gustarvi una bella tazza di Golden Milk!

Torte e dolcetti fusion, ma anche sfiziose proposte salate per pranzo

Lo so, siete ansiosi di sapere come sono i coloratissimi dolcetti di Kinsugi e avrete di certo notato come siano inusuali. Nuvole di zucchero filato, popcorn, tortine geometriche e coloratissimi lollipop.

Ma di cosa stiamo parlando?

kintsugiteandcakes-torino-dolcetti

Che gusto hanno questi dolci apparentemente “strani”? La risposta è facile: di niente che abbiate potuto già provare!

Non si tratta di dolci rivisitati, o provenienti da originali ricette della cultura orientale. I dolci ideati da Francesca hanno sicuramente tratto ispirazione dall’oriente, ma sono frutto della sua esperienza e soprattutto di tantissimi esperimenti di pasticceria, combinazioni di ingredienti, consistenze e colori.

In questi dolci, l’ingrediente principale è la passione, unita alla alla pazienza ma anche a tanta creatività e voglia di proporre gusti e forme completamente nuovi.

La Kintsugi Cake ad esempio, è l’emblema di questo posto: un dolce che riesce a unire il contrasto dolce e salato, cremoso e croccante in una forma davvero piacevole anche alla vista, oltre che al palato. Dentro tè Matcha, maracujia, crumble di cacao e caramello salato. Ragazzi, dovete provarla assolutamente!

kinsugiteandcakes_torino_kintsugi-cakeSe invece siete attirati da forme e consistenze ancor più inusuali, provate la Kumo Cheesecake: litchi, cocco e pistacchio combinati in consistenze differenti e serviti nel bako, una scatolina artigianale giapponese da cui vedrete spiccare una nuvola bianca di zucchero filato. {Te lo ricordi lo zucchero filato?}

Certamente sorprendente, senza contare quanto faccia tornare bambini.

kintsugiteandcakes_kumo-cheesecake

Le torte sono tante e una più sorprendente dell’altra, la Torino-Tokyo ad esempio, è una torta tipicamente fusion che unisce sapori piemontesi a quelli nipponici combinando gianduia, yuzu, arachide e sake.

Kintsugi inoltre è l’unico posto in cui troverete la Japanese Cheesecake, una torta alta e soffice come una nuvola proveniente dalla classica ricetta Giapponese. Un’esperienza.

kintsugiteandcakes-japanese-cheesecake

Ci sono poi tutti gli immancabili dolcetti del giorno dalle forme, gusti e colori più svariati: moussecake, biscottini a forma di foglia, baci al tè matcha, tartufini e cioccolatini “scoppiettanti” (giuro!), Mochi Pops: adorabili leccalecca di riso glutinoso ricoperti di cioccolato fondente, ruby o al matcha, e tantissime altre leccornie, ogni giorno diverse e anche da asporto…

Io ne porto spesso a casa una scatolina per regalarmi una piccola gioia dopocena!

kintsugiteandcakes-torino-moussecake

Vi ho parlato di tè e dolcetti ma non vi ho detto che Kintsugi è anche perfetto per trascorrere una pausa pranzo alternativa, come ho fatto io. Troverete sfizi salati mai banali, come soffici muffin e tortini. Io e Arianna li abbiamo assaggiati con pesto di zucchine, speck, pere, gorgonzola e sesamo e ripieni di patate dolci, scamorza affumicata e funghi shitake. Sono ottimi! 

kintsugiteandcakes-pausa-pranzo-tortino

kintsugiteandcakes-pausa-pranzo-torino

Se volete regalarvi un momento tutto per voi, dimenticarvi per un po’ del caos della città e assaporare nuovi sapori e profumi, provate Kintsugi Tea & Cakes.

Io sarei davvero curiosa di vedere la vostra espressione quando assaggerete una di queste torte e non la saprete paragonare a nessun altro dolce mai mangiato!

Che questa sia una sfida? Ebbene sì! 🙂

Se foste invece amanti delle torte classiche e preparate alla “vecchia maniera”? Provate invece Convitto Cafè, è certamente il posto perfetto per voi!


All images © 2019 Matteo Maggi, Daniele Epifani e Valentina Brancaleon