Skip to content

Le strade di Torino


I cinque eventi musicali da non perdere questo mese

I cinque eventi musicali da non perdere questo mese

Cinque eventi in ordine sparso selezionati pensando a quello che farei io se fossi in voi. Un personalissimo elenco che non conosce differenze di genere, ideali, nazionalità, grado di studi, età.

Il concerto di Vasco dell’1 e 2 giugno non l’ho inserito nella lista, ma solo perché poche righe non sarebbero bastate a fare un’analisi completa e legittimante riguardo al piacere che si prova biascicando ad alta voce le sue canzoni. Chi può, vada a farlo!

  1. Giacomo Laser presenta Religione Civica

Quando | domenica 3 giugno h 19
Dove | Da Emilia, C.so San Maurizio 47, Torino
Prezzo | free entry

L’atmosfera famigliare di Emilia (ne abbiamo parlato qui) accoglie le molteplici identità di Giacomo Laser. Prendete Pop_x, i Camillas, Cosmo, Calcutta – per citarne alcuni – e troverete anche lui, l’onnipresente uomo dall’indiscutibile simpatia, mio sogno erotico secondo solo a Tom Hanks in Forrest Gump. Religione Civica è il suo partito, che porta avanti da tre anni la politica dell’iperindividualismo e della menzogna, dell’anima e delle forme geometriche. Avete capito? Un comizio questo è! Condito da un magnetofono, un computer 486 Olivetti e voce.

  1. Giulia’s mother

Quando | martedì 26 giugno h 20.30
Dove | Fluido, Viale Cagni 7, Parco del Valentino, Torino
Prezzo | free entry

Un concerto al tramonto per due artisti: Andrea Baileni, voce e chitarra e Carlo Fasciano, batteria. L’ultimo album, “Here”, l’hanno presentato a bordo di una zattera costruita con le proprie mani. Sei tappe lungo il Po, partendo dai murazzi di Torino fino ad arrivare al mare. La loro musica, perfetto connubio tra rock, pop e ambient è in grado di trasportare l’ascoltatore in quel luogo lontano e profondissimo che è il proprio sé. Potete ascoltarli qui. Ve ne innamorerete.

  1.     Non Frequenze Festival

Quando | sabato 30 giugno h 22
Dove | Bunker, Via Nicolò Paganini 1, Torino
Prezzo | up to you

Conoscete quelli di Radio Banda Larga? Una community di artisti e formazioni di vario genere che conducono ogni settimana oltre 50 programmi in onda sulle non frequenze della web radio torinese. Si parla di cultura, musica, libri, arte, cinema, poesia e molto altro, con la curiosità e la passione di chi crede in un progetto autentico di diffusione culturale. Nella nottata tra sabato 30 giugno e domenica 1 luglio presentano la sesta edizione del festival con il quale si autofinanziano: 14 ore di musica no stop fino a mezzogiorno, divisa in più spazi. Qua la line up completa.

  1.     Reading concerto di Maria Antonietta

Quando | domenica 3 giugno h 22.30
Dove | Cortile del Museo Garda, Piazza Ottinetti, Ivrea (TO)
Prezzo | free entry

Una cantante – Maria Antonietta – legge sei poetesse: Emily Dickinson, Cristina Campo, Fernanda Romagnoli, Sylvia Plath, Marina Cvetaeva e Wisława Szymborska, alternando la poesia alla sua musica. Ci faremo emozionare da una delle voci femminili della scena indie italiana. L’evento è uno dei tanti presenti nella sesta edizione de La Grande Invasione (qua il programma), festival dedicato alla lettura che si terrà nelle piazze, nei bar, nei cortili, nelle chiese, nelle librerie, nei teatri, nei ristoranti, nelle gallerie, nei negozi e nelle strade della città di Ivrea i primi tre giorni di giugno.

  1. Ciao! Discoteca Italiana

Quando | venerdì 1 giugno, h 23.30
Dove | Astoria, Via Berthollet 13, Torino
Prezzo | € 4

In un mondo in cui il vintage trionfa, “CIAO! è la discoteca post-andreottiana, moderna e nostalgica, che balla sulle ceneri della Prima Repubblica”. Tornati dalla trasferta al Mi Ami festival, quelli di Ciao! sono pronti a farvi sudare, ballare e cantare a squarciagola le canzoni italiane di una volta, quelle che conosci a memoria senza sapere il perché. Su Spotify una piccola anteprima di quello che vi aspetta.