Skip to content

Le strade di Torino


Ciaspolare che passione!  Madonna del cotolivier, here we go!

Ciaspolare che passione! Madonna del cotolivier, here we go!

Succede che, con l’arrivo delle prime belle giornate dipinte d’azzurro ed il freddo ancora imperante, si pensi che Torino è troppo vicina alla montagna per non fargli visita.

Cosa facciamo questo week end?

Un sabato qualunque d’inverno, quando l’aria è frizzante e l’alba piacevole, capita di partire con un unico obiettivo :trovare la neve e sguazzarci dentro.

E no, non parlo di sci oggi, ma di ciaspolate silenziose tra i boschi piemontesi vista Alpi.

Maria Chiara


Tipo itinerario | bosco fitto 

Difficoltà | MR   

Esposizione | Sud

Quota partenza (m) | 1150

Quota vetta/quota massima (m) | 2107

Dislivello totale (m) | 957


Il percorso

Per giungere alla Madonna di cotolivier, per mezzo delle racchette da neve, serve arrivare ad Oulx, preferibilmente al mattino, quando potete godere dei raggi più caldi, una volta in vetta.

Comcedetevi uno sfizio dolce o salato in una delle carinissime botteghe del paesino piemontese e proseguite verso la meta.

Parcheggiando nei pressi di un complesso di casine in legno vicino al borgo, la via del percorso sarà ben indicata.

Una prima tappa è quella posta ad una 40ina minuti di cammino (non necessariamente dotati di ciaspole per questo tratto), dove troverete una bellissima fontana in muratura da cui bere acqua buonissima.

Proseguendo, in un’oretta, si arriva nella località di Vazon dove si trova un rifugio super accogliente e, come al solito da queste parti, suggestivo. Degustate un bicchiere di succo di mela bio ed acquistate del miele fatto in casa e proseguite dritti verso l’obiettivo.

Vestite le ciaspole e divertitevi ad affondare sulla neve soffice ed intatta. Ancora un’ora e mezza e sarete in cima! Il panorama di aprirà davanti a voi e la fatica verrà ripagata dalla bellezza.

Essentials

Non dimenticate di portare con voi l’attrezzatura necessaria e tanta cioccolata per compensare la fatica e le calorie perse per arrivare in cima!

Crema solare nelle giornate particolarmente fortunate e tanto entusiasmo, le solite mie raccomandazioni!

Allora? Dove andrete questo week end? La neve vi sta aspettando!


All images © 2017 Giovanni Spoleti