Skip to content

Le strade di Torino


SpazioFigo | L’ufficio come a casa

SpazioFigo | L’ufficio come a casa

L’origine di questo spazio mi è rimasto sconosciuto per settimane, fino a quando non ho deciso di metterci il naso per saperne qualcosa in più: non capivo se si trattasse di un coworking, uno spazio per eventi, il nuovo place-to-be per il brunch della domenica ma soprattutto se ci potevo entrare quando e come mi pareva. Ho scoperto che SpazioFigo è prima di tutto è un ufficio, sì, ma pensato come una casa. Ci convivono in sei, e di tanto in tanto aprono le porte anche ai curiosi come me. Tutto quello che di non convenzionale può esserci in un ufficio, qui c’è: dall’area relax alla cucina, dalla sala posa al corridoio-galleria d’arte, questo posto avrà pure pochi mesi di vita ma ha già un sacco di storie da raccontare.

Arianna


SpazioFigo

Corso Vittorio Emanuele II, 108


spaziofigo

spaziofigo

Ciao, sono Figo!

Figo – avete capito bene – è il nome della società che i padroni di casa Enrica Crivello e Ivan Rachieli hanno messo in piedi quando ancora il loro studio si trovava tra le pareti e i cuscini della camera da letto. Da qui la necessità di trovare un nuovo spazio in cui lavorare in maniera comoda e attrezzata e da condividere con altri freelance stanchi di lavorare da casa o dal primo bar con il free wi-fi. Questa coppia di digital nomads con braccia immerse fino al gomito nel mondo del web (esperta di marketing online lei, web designer lui) è anche la fortunata ideatrice di Guido, una libreria di contenuti video nata per dispensare consigli e segreti sul magico mondo del marketing online. Pensata per aiutare i piccoli business a rispolverare la propria presenza online ormai abbandonata in un angolo, la libreria ha all’attivo ben 177 video-lezioni curate da 6 docenti e in costante aggiornamento.

spaziofigo

Una delle sale all’interno di SpazioFigo è proprio dedicata alla creazione di questi video: si tratta di una sala di posa fully-equipped, che all’occorrenza è a disposizione di tutti quelli che vorrebbero farsi un proprio format Guido ma non sanno come fare. Se avete delle competenze e state pensando ad una formula vincente per condividerle e rivenderle al pubblico, questo è il link su cui dovete cliccare!

spaziofigo

PersoneFighe

L’idea di creare uno spazio in cui la creatività potesse scorrazzare liberamente e le competenze di ognuno dei suoi occupanti potessero intrecciarsi con quelle dell’altro hanno fatto sì che in poco tempo la tribù si allargasse, arrivando a contare 6 diversi professionisti provenienti dai campi più disparati ma accomunati da uno spirito creativo e una voglia di fare che si respira a pieni polmoni – insieme al profumo dei muffin appena sfornati da Valentina. Sì, perché di scartoffie e faldoni ce ne sono pochi qui, ma di teglie e padelle se ne trovano a volontà, soprattutto nell’ufficio di Valentina Masullo, Digital Food Fairy divisa costantemente tra i fornelli, la macchina fotografica e la tastiera del computer. Tra uno scatto per una rivista di cucina, le lezioni di content marketing e l’attività da blogger, il suo laboratorio è sicuramente il posto in cui sbirciare se si è in cerca di qualche sano snack pomeridiano.

spaziofigo

spaziofigo

spaziofigo

Oltre il corridoio dei props (che è anche un po’ una galleria d’arte), convivono un pittore, una graphic designer e una social media manager, che lavorano gomito a gomito tra vasetti di vernice, piante tropicali e sedie ergonomiche. Metà della stanza è occupata dai quadri e dai colori vivaci di Alessandro Colonnetta, cresciuto con una nonna pittrice, personaggio che fa capolino da uno dei dipinti appesi sopra la porta.

spaziofigo

spaziofigo

Perdersi a osservare il pennello che scorre sulla tela è inevitabile, quasi ipnotico, ed è sicuramente un’attività rilassante per le vicine di scrivania con cui Alessandro condivide la stanza: Carmen Tortorella, web designer e esperta di brand identity (qui il suo blog pieno di printables e risorse utili e carine chiamato Oh My Brand!) e Monica Zecchino, ufficio stampa e esperta social media manager nonché mia abilissima guida in questo viaggio tra i corridoi e le tentazioni di SpazioFigo.

spaziofigo

Tentazioni sì, perché chiunque lavori in ambito creativo sa quanto sia importante lavorare in un ambiente in cui sentirsi a casa, un nido in cui muoversi liberamente e dove confrontarsi apertamente con altri compagni di avventura. E la tentazione di insediarmi io stessa qui, anche dovendomi accontentare di uno sgabello in un angolo, è forte. Per ora le postazioni sono al completo, ma qualcuno degli spazi, come la sala riunioni, sono affittabili per chiunque abbia in mente di organizzare dei corsi o degli eventi specifici.


spaziofigo

All images © 2017 Arianna Cristiano

Leave a Reply